BONUS FAMIGLIA 2017

Con D.G.R. n. 1488 del 18.09.17 è stata approvata la realizzazione di un programma di interventi economici straordinari a sostegno delle famiglie numerose, volto ad offrire un supporto economico una tantum, denominato “Bonus Famiglia”.



1. Chi sono i Beneficiari del Bonus Famiglia?

I beneficiari del Bonus famiglia sono le Famiglie con parti trigemellari (per i parti trigemellari non è da considerarsi una data specifica per la nascita; i figli gemelli conviventi o non, devono essere di età inferiore o uguale a 26, 27 anni non compiuti e a carico IRPEF) o con numero di figli pari o superiore a quattro (figli conviventi e non, di età inferiore o uguale a 26, 27 anni non compiuti e a carico IRPEF).
Le famiglie con numero di figli, pari o superiore a quattro, saranno destinatarie di un Buono pari ad € 125,00 a figlio.
Es: una famiglia di 5 figli sarà destinataria di un contributo complessivo di € 625,00 (€125,00 x 5 figli) ; una famiglia con 6 figli sarà destinataria di un contributo complessivo di € 750,00 (€125 x 6) ecc. Ecc.



2. Quali requisiti per richiedere il Bonus Famiglia?

Il Bonus famiglia può essere richiesto da persone fisiche, iscritte all’anagrafe tributaria ed aventi il domicilio fiscale in Italia. In particolare può essere richiesto da uno dei due genitori purché in possesso dei seguenti requisiti, al momento della presentazione della domanda al Comune di residenza:
- essere residente nella regione del Veneto;
- possedere titotlo di soggiorno valido ed efficace, nel caso in cui abbia una cittadinanza non comunitaria;
- avere un ISEE in corso di validità da €.0 ad €.20.000,00;
- avere figli conviventi e non, di età inferiore o uguale a 26 (27 anni non cmpiuti) e a carico I.R.P.E.F.;
Per i cittadini di Stati non appartenenti all'Unione, regolarmente soggiornanti in Italia, rerlativamente a certificati o attestazioni rilasciati dalla competente autorità dello Stato estero, si rimanda a quanto previsto dall'art.3 del DPR n.445/2000.



3. Procedimento per la compilazione della domanda

Il cittadino richiedente entro il termine perentorio delle ore 12.00 del 31 ottobre 2017 deve compilare ed inviare al comune di residenza la domanda di contributo, completa dei documenti richiesti, con ogni mezzo consentito dalla normativa vigente (in caso di invio a mezzo raccomandata con avviso di rivcevimento, fa fede la data del timbro dell'ufficio postale accettante). Il modulo della domanda è scaricabile dal questo link



Per ulteriori informazioni potete contattare l'Ufficio Servizi Sociali
tel. 0424 590234