La Giunta Comunale

ANDRIOLO Giuseppe Orazio - Vice Sindaco

Delega:

  • Ambiente e Viabilità

Contatti:

Giorni e orari di ricevimento:

Martedì: dalle ore 11.00 alle ore 12.00  
Giovedì: dalle ore 17.00 alle ore 18.00  
Venerdì: dalle ore 11.00 alle ore 12.00 (solo su appuntamento)  
 

SCALCO Sara, Assessore

Delega:

  • Cultura, Istruzione, Politiche della Famiglia

Contatti:

Giorni e orari di ricevimento:

Lunedì: dalle ore 18.00 alle ore 19.00 (solo su appuntamento)  
Giovedì: dalle ore 12.00 alle ore 13.00  
 

BORSATO Valerio, Assessore

Delega:

  • Bilancio, Tributi e Sicurezza

Contatti:

  • Email: bilancio@comune.cartigliano.vi.it

Giorni e orari di ricevimento:

Lunedì: dalle ore 18.00 alle ore 19.00  
Giovedì: dalle ore 18.00 alle ore 19.00 (solo su appuntamento)  
 

BRESOLIN Nicoletta, Assessore

Delega:

  • Sociale e Politiche Giovanili

Contatti:

Giorni e orari di ricevimento:

Mercoledì: dalle ore 10.30 alle ore 11.30  
Venerdì: dalle ore 10.30 alle ore 11.30  
 

FUNZIONI E COMPETENZE
La Giunta comunale è organo collegiale di governo del Comune:

  1. collabora con il Sindaco;
  2. impronta la propria attività ai principi della collegialità, della trasparenza e della efficienza;
  3. adotta tutti gli atti idonei al raggiungimento degli obiettivi e delle finalità del Comune nel quadro degli indirizzi generali ed in attuazione degli atti fondamentali approvati dal Consiglio Comunale;
  4. esamina collegialmente gli argomenti da proporre al Consiglio Comunale.
    La Giunta opera attraverso provvedimenti amministrativi assunti collegialmente.
In generale la Giunta:
  • Compie tutti gli atti di amministrazione a contenuto generale, nonché tutti quegli atti che per la loro natura debbono essere adottati dall’organo collegiale;
  • Compie, altresì, tutti quegli atti che presuppongono scelte di tipo discrezionale ove questi non siano attribuiti ad altri organi direttamente dallo Statuto;
  • Adotta i regolamenti sull’ordinamento degli uffici e dei servizi nel rispetto dei criteri generali stabiliti dal Consiglio;
  • Adotta ogni iniziativa, ivi compresa l’eventuale assunzione di spesa, anche di rappresentanza atta a promuovere e migliorare l’immagine del Comune anche al di fuori del proprio ambito territoriale;
  • Assegna contributi a soggetti pubblici e privati nel rispetto dei criteri regolamentari;
  • Adotta la azioni e i ricorsi amministrativi e giurisdizionali da proporsi davanti al Presidente della Repubblica, alle autorità amministrative, ai giudici ordinari o speciali, di ogni ordine e grado comprese le transazioni e la nomina del legale;
  • Approva i progetti delle Opere Pubbliche, le modifiche e gli atti di collaudo finale.
  • Riferisce annualmente al Consiglio sulla propria attività e ne attua gli indirizzi generali.
    Spettano, inoltre, alla Giunta le funzioni di governo relative all’attuazione delle scelte politiche generali operate dagli atti fondamentali del Consiglio.
    La Giunta stabilisce, inoltre, le direttive generali alle quali i responsabili dei servizi devono ispirare la propria azione, nonché le indicazioni di massima e la scale delle priorità per azione da svolgere, tenuto conto delle risorse a disposizione.
    Fissa, altresì, gli importi massimi da destinare all’attuazione, da parte degli organi di gestione, delle singole scelte contenute nelle direttive generali e nelle priorità.
    Spettano, inoltre, alla Giunta Comunale tutte le funzioni ad essa direttamente attribuite dalla legge, dallo Statuto o dai regolamenti.